Contatti

L'elemento contacts non è registrato o non ha un file view.php.

L'elemento search-input non è registrato o non ha un file view.php.

Contatti

L'elemento contacts non è registrato o non ha un file view.php.

Gestione pagina e profilo Facebook

Il Social Network più usato in Italia

Notizia: in Italia Facebook è ancora il social più utilizzato (dopo Whatsapp, dati We Are Social 2023)
Altra notizia: pubblicare è gratis ma non assicura la visibilità. 

Le pubblicazioni organiche (ovvero quelle gratuite) sono viste da una piccola percentuale di persone, perciò bisogna farsi bene i conti se si punta solo su quel tipo di contenuti.
C’è da dire poi che Facebook non è adatto a tutte le attività, ad esempio va molto nel target 45 – 75, mentre i ragazzi non lo usano affatto.

D’altro canto Facebook è il social dei Gruppi, delle rimpatriate nostalgiche, dei milioni di commenti e delle notizie assurde.
Un luogo che piace ancora molto e che soprattutto muove ancora molte opinioni e molti acquisti reali. 

Perché lavorare su Facebook

L’obiettivo di Facebook è fare quello per cui è nato: creare socialità.
Creare interazioni, rispondere alle richieste, chiedere recensioni e opinioni, iniziare un dibattito, diventare un punto di riferimento.

Facebook è diventato un ambiente virtuale in cui le persone si incontrano, interagiscono e condividono informazioni. In questo modo, la piattaforma offre l’opportunità di creare relazioni significative e di connettersi con persone provenienti da tutto il mondo.

Inoltre, Facebook è un luogo in cui le aziende possono promuovere i loro prodotti e servizi, raggiungendo una vasta gamma di potenziali clienti. Grazie alle funzionalità di targeting di Facebook, le aziende possono indirizzare specificamente il loro pubblico di riferimento, aumentando così le possibilità di successo delle loro campagne pubblicitarie. In sintesi,

Facebook è molto più di una semplice piattaforma di social media: è un potente strumento per creare relazioni durature, promuovere il proprio business e condividere informazioni di valore con il mondo intero.

Modalità & Case History

Ristorante giapponese all you can eat

Valore unico: Sushi a prezzi modici, velocità di preparazione.
Pubblicazione organica: mostrare i piatti, i servizi e dare informazioni sul mondo del sushi.
Sponsorizzate: Fare sponsorizzate sul servizio delivery
Obiettivo: Ampliare l’uso del servizio e fidelizzare i clienti

Studio odontoiatrico

Valore unico: Associare l’idea di comfort ad un luogo visto da sempre come doloroso
Pubblicazione organica: Foto e video della struttura, dei servizi e del personale
Sponsorizzate: Fare sponsorizzate sullo studio sul valore differenziante che li contraddistingue
Obiettivo: Trovare nuovi clienti

Centro di chirurgia plastica ed estetica

Valore unico: Interventi al seno.
Pubblicazione organica: Foto e video della struttura, dei servizi e delle testimonianze.
Sponsorizzate: Fare sponsorizzate sullo studio come soluzione a disagi o menomazioni da malattie.
Obiettivo: Aumentare il numero dei clienti e fidelizzare quelli esistenti.

Come viene eseguito il servizio di Gestione della Pagina

Il Digital Storytelling si sviluppa principalmente in tre fasi + 1:

  • Analisi
  • Strategia
  • Programmazione post organici
  • Definizione degli argomenti e del budget per la sponsorizzazione

Analisi, strategia e programmazione post organici sono i primi tre passi fondamentali per lo sviluppo efficace del Digital Storytelling.

La fase di analisi prevede un’attenta valutazione del pubblico di riferimento, degli obiettivi da raggiungere e delle piattaforme digitali da utilizzare.

La strategia consiste nell’ideazione di un piano di comunicazione che tenga conto delle caratteristiche del target, della concorrenza e dei trend del momento.

La programmazione post organici, invece, prevede la creazione di contenuti originali e coinvolgenti, in grado di suscitare l’interesse del pubblico e di mantenere alta l’attenzione sulla brand identity.

Infine, la quarta fase è la definizione degli argomenti e del budget per la sponsorizzazione, ovvero la scelta degli argomenti che meglio si adattano alla strategia di comunicazione e l’allocazione delle risorse economiche necessarie per promuovere i contenuti attraverso i canali pubblicitari a pagamento.

In sintesi, il Digital Storytelling richiede un approccio strategico e organizzato, basato sulla conoscenza del pubblico e delle piattaforme digitali, nonché sulla capacità di creare contenuti originali e coinvolgenti.

Raffaella Destefano

Mi chiamo Raffaella Destefano.
Destorytella è il vestito che ho scelto di dare al mio lavoro di Digital Storyteller ed è un gioco di parole che unisce quello che faccio con il mio nome.
Sì, perché una storia senza nomi è un’invenzione.

Il mio lavoro nasce da anni di esperienza nella comunicazione: inizio come grafica, continuo per la musica e arrivo allo storytelling.

Tutte queste esperienze lavorative mi hanno permesso di diventare Destorytella, una digital storyteller a servizio della comunicazione, nello specifico quella sempre in movimento dei Social.

In breve su di me: amo gli animali e la natura ma sono affascinata dalla moltitudine delle metropoli.
Osservo il mondo con immaginazione e ironia.